GiufÓ, il beduino e i datteri  

La Grande Guerra - Nei pressi di Gorizia

In viaggio in compagnia di un beduino, GiufÓ che aveva poca roba da mangiare, decise di sfamarsi a spese del suo compagno. All'ora di pranzo, i due tirarono fuori le provviste e, seduti sotto un albero, stavano per iniziare a mangiare quando GiufÓ chiese:
- Quante specie di datteri coltiva la tua gente?

Il beduino si mise a descrivere con dovizia tutti i tipi di datteri e GiufÓ ne approfitt˛ per mangiare tutto quello che c'era. Il beduino incass˛ l'azione e, mentre dentro di sŔ pensava di vendicarsi quanto prima, riprese il viaggio assieme a GiufÓ.

Quando fu sera i due si fermarono nuovamente per mangiare e appena le vivande furono poste su una tovaglia, il beduino, pensando di restituire la pariglia a GiufÓ, chiese:
- Quante specie di uva sono coltivate nel tuo villaggio?

GiufÓ, intuendo il gioco del beduino, tagli˛ corto e disse:
- Due: uva nera e uva bianca.

GiufÓ continu˛ a mangiare le sue poche cose e il beduino rest˛ a becco asciutto.
 

Sommario GiufÓ

www.colapisci.it