Giufà e la luna

Giuà e la luna nel pozzo - Opera di  Marcella Brancaforte

Giufà una notte, passando vicino ad un pozzo, vide la luna riflessa nell'acqua. Pensando che fosse caduta dentro decise di salvarla.
Prese un secchio, lo legò ad una corda e lo buttò nel pozzo.
Quando l'acqua fu ferma e vide la luna riflessa nel secchio cominciò a tirare con tutta la sua forza. Il secchio, salendo rimase, però, impigliato nelle parete del pozzo. Allora Giufà si mise a tirare ancora con più forza e tirando, tirando spezzò la corda, finì a gambe all'aria e cadde a terra.

Alzando gli occhi verso l'alto, per cercare un appiglio per rialzarsi, vide nel cielo la luna.
La sua soddisfazione fu grande e disse a se stesso ad alta voce:
- Sono caduto per terra e  mi sono un po' ammaccato, ma, in compenso, ho salvato la luna dall'annegamento!

 

Sommario Giufà

www.colapisci.it

 

La splendida illustrazione di Giufà è opera di Marcella Brancaforte, ed é stata realizzata in occasione del concorso "Giufà tante storie". L'opera é di proprietà dell'autrice.
Maggiori informazioni in
www.marcellabrancaforte.com