GiufÓ e la moglie testarda..

La Grande Guerra - Nei pressi di Treviso

Un giorno GiufÓ disse alla moglie:
- Vai a dare da mangiare l'orzo all'asino.

La moglie arrabbiata rispose:
- Non vado! Alzati e vai tu!.

Ognuno rest˛ della sua idea e fra un urlo e l'altro si misero d'accordo che sarebbe andato a dar da mangiare all'asino chi avrebbe parlato per primo.
GiufÓ, allora si mise in un angolo, con la ferma intenzione di restare zitto per ore.
La moglie, che era una grande chiacchierona, si stuf˛ presto del silenzio e persa la pazienza uscý fuori e and˛ da una amica vicina per sfogarsi delle angherie del marito.
Mentre GiufÓ stava zitto in un angolo, un ladro entr˛ in casa e non sentendo nessun rumore pens˛ di essere solo e cominci˛ a mettere tutti gli oggetti che trov˛ nella prima stanza.
Quando pass˛ alla stanza successiva, il ladro vedendo GiufÓ zitto in un angolo, dopo un attimo di smarrimento, pens˛ che si trattasse di un uomo malato, sordo e muto e continu˛ a rubare ci˛ che trovava. Arriv˛ a rubare, prima di andarsene via, anche il turbante che GiufÓ aveva in testa.

Dopo un po' venne il figlio della vicina di casa per portare un piatto di minestra a GiufÓ, che, fermo ancora nell'intento di non parlare, si mise a fare segno sulla testa, per fare capire che gli avevano rubato il turbante.
Il ragazzo, vedendo fare quei gesti, pens˛  che GiufÓ volesse la minestra sul capo e senza pensarci due volte gliela rovesci˛ sopra.

Pensando fra sŔ che GiufÓ era davvero un uomo strano, il ragazzo torn˛ a casa sua e raccont˛ tutto alla madre che stava ancora chiacchierando con la moglie di GiufÓ.
La moglie preoccupata del comportamento di GiufÓ torn˛ a casa e trov˛ ancora il marito sempre nello stesso angolo e tutto sporco e ancora intenzionato a non parlare per primo.
Allora la moglie sbott˛ e disse:
- Ma cosa fai? Spiegati!

GiufÓ, trionfante rispose:
- Ora che hai parlato, tocca a te dare da mangiare all'asino! Se non fossi stata testarda, la faccenda si sarebbe risolta prima e con meno problemi!.

 

Sommario GiufÓ

www.colapisci.it