Questo personaggio Ŕ un emissario del mondo della realtÓ, dal quale siamo in un certo modo separati.
Egli, simbolicamente, Ŕ ci˛ che aspettiamo  sempre, ma che non giunge mai, e per il quale viviamo.

Tennessee Williams - Lo zoo di vetro


Voli i figghi emigrati
chi ritornano o paisi
unni i matri i nutricÓru
nni lu ventri novi misi.

da Colapesce - Ignazio Buttitta

 

Sommario Colapesce

www.colapisci.it