Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaI ricordi di Colapesce: Fatti e leggende di mare

Il Pesciolino

C’era una volta un subacqueo, che si era immerso nelle acque del Nord.

Ad un tratto vicino alla scogliera gli finì l’aria delle bombole così svenne. Un pesce di passaggio lo prese e lo portò dal pesciolino che stava sempre in fondo al mare.

Quando il subacqueo si svegliò si accorse di essere dentro una grotta buia e immensa in fondo al mare più profondo, con un pesciolino davanti che lo osservava come un amico.

Allora fecero amicizia e il pesciolino scoprì di saper parlare e gli chiese:
- Facciamo amicizia?

Il sommozzatore gli rispose:
- Sì!.

Allora cominciarono a vedersi più spesso. Andarono fino nell’Oceano insieme.

Si erano costruiti una casa e vivevano tranquilli, ma un giorno, arrivò una murena gelosa della loro amicizia e fece di tutto per distaccare i due.

Così il pesciolino gli lanciò una polverina magica che la trasformò in un’alga.

Poi il pesciolino trasformò anche il sommozzatore in un delfino così poteva respirare senza bombole e vissero per sempre insieme felici e contenti in fondo al mare.

Itala Marina - Km 20 - Alberto Biondi - 2004

Scuola Elementare "Edmondo De Amicis"
Cordenons (PN)
2001

Sommario Ricordi di Cola

www.colapisci.it