Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per sceltaI Ricordi di Colapesce: 100 e pi¨ Lune

Luna d'autunno

Ha inizio la notte - colore d'azzurro
La notte Ŕ fonda -  luce infinita
Un poco si attenua sotto il portico ad ovest
Poi di nuovo si addensa alla finestra del sud
Diviene ancora pi¨ verde la prateria
Sotto la volta che si fa pura e aperta
Cadono le foglie in fruscio lieve
Qua e lÓ l'ombra di un uccello atterrito
Anche i piccoli animali sui rami si acquietano
Come pu˛ un  uomo triste prender sonno ?

 

Po ChŘ-i
(772-846)

Stretto di Messina - Itala Marina km 18 - Alberto Biondi 2003

Sommario Ricordi di Cola

www.colapisci.it