Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per sceltaI Ricordi di Colapesce: 100 e pi¨ Lune

Notte di luna

Taormina - Teatro greco-romano

 C'Ŕ la luna
stanotte su Fu-chou;
dalle tue stanze 

la guardi in solitudine.
Io lontano mi struggo per i figli,

che non possono  ricordarsi di Ch'ang-an.
Odorosa rugiada  bagna i tuoi capelli,
il bianco bagliore raggela le tue braccia di giada.
Quando staremo dietro la tenda velata
insieme al lume della luna, senza tracce di pianto ?

 

Tu Fu
(712-760)

Stretto di Messina - Itala Marina 2003 - Alberto Biondi

Sommario Ricordi di Cola

www.colapisci.it