Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessitą o per sceltaI Ricordi di Colapesce: 100 e pił Lune
Lune di Vivaldi

Tindari

Lasciate salire le lune,
Lasciatele salire.
La notte d'inverno
Scricchiola e sbatte.
Non accendete i lumi
Nelle camere vuote.
Lasciate entrare
Le lune della laguna

 

Raffaele Carrieri
Le ombre dispettose

Stretto di Messina

Sommario Ricordi di Cola

www.colapisci.it