Cercare

Chiesa dei Catalani - Messina

Profondo come il mare questo
silenzio di cose ormai passate, remote
che sono ancora vive in me.
Accendere un sigaretta e pensare che potrebbe
essere l’ultima.

Che sensazione strana si prova, osservando
il fumo di una sigaretta innalzarsi lungo
le pareti di questa stanza vuota.
E’ strano vedere l’ombra del fumo
riflettersi sui muri.

Mi fa pensare una donna dai movimenti
leggeri, armoniosi,
o addirittura ad un aereo che sale verso
il cielo, fino a sparire fra le nuvole,
oppure un’anima.

Ecco di tanto in tanto il motore
di una macchina che ti riporta alla realtà,
adesso il miagolio di un gatto,
pare un bambino che piange,
che cerca qualcuno, qualcosa.

Ma non disperarti bimbo
non troverai quel che cerchi.
Io ho tanto cercato,
ma non ho
mai trovato.

 

Cola Angelismile

Buddaci

Sommario Ricerca

www.colapisci.it