Mille raggi di luce..

Cercando Cola a Gioiosa Marea

Mille raggi di luce
sono fioriti sotto il cielo;
versando mille petali di fiori

sopra ogni riviera

hanno coperto il mare denso e nero
delle tenebre.
Fratello, il cuore colmo di gioia,

io sono qui in una valle tutta d'oro.

Dolcemente m'inondano, tutt'attorno fasciandomi
mille raggi di luce.
A ondate dal cielo

spira il vento.

Da ogni parte s'alzano canti,
da ogni parte freme la natura,

la pienezza del cielo
tocca tutte le cose.

Mi son tuffato in questo oceano della natura
e ho dissetato il mio cuore.

Di nuovo il vento spira
e mi incatena a sÚ.
Da ogni parte la terra stende il suo velo

e mi offre il suo seno.

Chiama tutti e li conduce
dov'Ú la vita,

 
distribuisce il cibo
nelle mani di tutti, nel piatto di tutti.

L'anima si inebria di canto e di profumo,
ed io sono qui in un'estasi di gioia;

abbracciandomi la terra stende il suo velo
e mi offre il suo seno.

O luce, ti saluto,
 
cancella le mie colpe:
 
posa sulla mia fronte
 
la benedizione di mio padre.

O vento, ti saluto,
consola la mia ariditÓ:
spargi per le mie membra come una carezza
la benedizione di mio padre.

O terra, ti saluto,
appaga tutti i miei desideri:
riempi la casa
della benedizione di mio padre.

 

Dicembre 1909
Tagore

Eraclea

Sommario Ricerca

www.colapisci.it