Il Campanile meccanico e astronomico
del Duomo di Messina

L'orologio astronomico
 

Il lato del campanile rivolto alla facciata del Duomo ha meccanismi più scientificamente legati all’astronomia.
Dall’alto si incontrano:

LA LUNA

Inserita tra due finestre, la luna è rappresentata da un globo di 1.20 m suddiviso in due emisferi colorati di oro e di nero, che indicano, in sincronia ,le varie fasi  fasi lunari .
La sfera compie un intero giro in 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi.

IL PLANETARIO

Sotto la Luna si trova il quadrante che rappresenta il sistema solare.
Al centro si trova il sole e attorno nove pianeti, i quali hanno tempi di rivoluzione  diversi ma sorprendentemente uguali a quelli reali, fino al centesimo di secondo. Vengono indicate anche le costellazioni.

IL CALENDARIO PERPETUO

Sotto il planetario si trova il calendario perpetuo, che è un disco di 3.50 m di diametro.

Vi sono indicati i giorni (tramite una freccia tenuta da un angelo a sinistra del quadrante), i mesi, gli anni e le feste mobili.
La data è aggiornata a mezzanotte.

 

Sommario Ricerca

www.colapisci.it