SICILIA

 Gioiosa Marea

“Vicoli imbrogliati di ciotoli di marmo bianco
Minuti trascorsi socchiusi al calor dell'isola
Allegorie nascoste e spaziate inchiodate nei muri
E' d'un sollievo il palmeggiar di tanta assenza d'ombra
Invocan furia i colori dannati di aranci e limoni
Brandelli di passato sfoggiano in colonne
Nei templi greci di Selinunte ci si ferma nel tempo
Costellata da scorci incantevoli e splendidi dammusi
Profumi di petali di stelle alla mandorla
frammenti lavici fan di scorta gli alleati
Come ballo della Cordella la vita affonda d'allegria
Scuote mare vento di Sicilia tempestata di passione”

 

Andrea Ciabattoni

Montagnareale - Sicilia

Sommario Ricerca

www.colapisci.it