www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaCola e Sirena

Prodigio  inesplorato


Stretto di messina


Ora so che esiste un uomo
immutevole,
un sasso, il più lucido
il più vecchio di tutti
i sassi di torrente:
esiste un sasso
con anima errabonda,
una luminescenza di luna sotto il sole:
un fiore, uno stelo
che cresce alla base di una piramide
colloidale,

Esiste una stella
che sale e che scende
infiniti quaderni musicali.
Ha occhi di neonato
pallido e minuto, il viso
ha un sorriso di clorofilla,
gli occhi tracciano sentieri
su un prodigio inesplorato.

Esiste un uomo,
un sasso, una stella
e svelano voce nome e anima
ineludibile;

egli domina allo zenit
di una metafora incompiuta
e conta le stagioni
sul suo calendario di sabbia;

il ritmo delle primavere,
gli amori dell'estate,
i tamburi degli autunni
e il gelo tattile dell'inverno,

Esiste un uomo
il cui nome trafigge
come un arcobaleno
le nubi.
Egli detiene la luce
di moderne cattedrali
dove gareggiano in volo
rondinoni.


I suoi occhi
racchiudono
acque alpine
cristalline e fresche
come un nome di donna.
La sua voce è un ruscello
che scorre parallelo a un canneto
adolescente.


Esiste un uomo
che raccoglie sorrisi
e li tiene avidamente
stretti tra le dita,
sorrisi di sole
per le notti senza amore,
quando si trasformeranno
in stelle e sogni,
aventi labbra di un rosso corallo
e il profumo pertinace
del ciclamino.


Esiste un uomo immortale,
una donna immutevole, naviganti...
di mare in mare...di luna in luna..
di cielo in cielo...di sogno in sogno...
di naufragio in naufragio....
odiano il Tempo
lo sfidano,
in cerca di un amore
che li riscatti dal vivere.


Annysea

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it