Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta

Equinozio di primavera

 

Taormina

 

Anima di bosco e di terra germogliata,

figlia di seme e Madre di vita e di morte,
Culla il mio respiro e dammi il sogno. 
Riempi il mio sguardo di verde e di mare,

cospargi il mio passo di profumo di mandorla e deserto. 
In te spingo il mio destino e incontro Amore,

luce e visione, estasi e musica. 
In te affondo le radici nel ventre della Terra e

risorgo come vento e guerra di stelle. 
In te sono cosmo in amplesso di sensi e libertÓ di volo.

 

 

 

Pelorias

dm

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it