www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta
 

Il Cantastorie e Colapesce

 

Cola

 

Gelide acque,

grido di maree,

silenzio dell’abisso

sono celate dal coraggio

di un uomo che fu,

oggi mito, leggenda, mistero,

Colapesce.

Colonna portante

della terra del sole,

governi come il re dei mari,

le meraviglie che le iridi

da secoli guardano.

Sirene, coralli e pesci

sono arpeggi sublimi

del canto di sorella Trinacria,

dea dal volto multiforme,

e fata Morgana,

ammaliatrice dei naviganti.

L’onestà fa gioire l’anima

nel sapere cị

che il sacrificio porta in spalla.

Colori luminosi di frutti prelibati,

profumi sobri, inebrianti e salmastri

sono avvenenze della terra d’incanto.

Nostalgia odi

nel silenzio soave

della voce di madre

che ancor ti piange.

 

 

© - "Nicoletta Perrone"
www.nicolettaperrone.it
 

Sommario Racconti

www.colapisci.it