www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta

Dormi amore

A Sistiana

Sogna, Medusa amore.
Dormi,  sono con te e non ti lascerò tra i dubbi, a macerare storie svanite, e tra i possibili crolli di  polverose e vecchie rovine..
Dovessi decidere di lasciare la colonna e la sua terra ad un tremante destino, vedrai che non ti abbandonerò, perché andremo insieme nel profondo Jonio, nell'incantata dimora di Fata Morgana, e vivremo, tra i compagni pesci,  in estasi di coralli rossi, in magici  profondi blu dell'anima e in tenui miraggi.

La ricerca di  quel raggio di sole, che mi avevi chiesto per scaldare il tuo cuore, mi ha portato a cercare un incontro  mancato con la donna che sulla terra ha la tua stessa luce velata e da cui trai il calore per te  e l'alimento di vita per l'uomo che è perduto in me. 
Non ricordi?
Due nature sono fuse: per metà sono un pesce, che fugge con te verso l'eternità, per metà sono uomo, che cerca disperato un attimo di pace da dare al tormento d'amore, per la luce di donna terrena che vive in te.  

L'attesa è stata lunga e intensa e vivere solo la sua assenza mi ha fatto  perdere in pensieri tremendi. L'idea di  immaginare impossibili e atroci  notti senza di lei e dell'altra essenza che tu sei, è vero, può essere foriera di atroci realtà, in cui questo dolore intenso sarà sempre mio compagno disperato. E so  che l'unico modo per placarlo  sarà   quello di poter dare la passione all'altra e i gemiti dell'anima a te..

Sogna Medusa.
Io non dormo e sono qui a vegliarti con amore..

 

Cola

Sommario Racconti

www.colapisci.it