www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per scelta

Sensi e sogni

Medveja di notte

"Nun c'Ŕsti mancu nu miraggiu 'ntÓ stamatina camma...
Riggiu nun si spicchýa 'nto celu..
Rummuliati c'u ventu 'i terra,
'mpiccicati all'ali d'Ó notti,
patŔmi e sogni s'amm¨ccianu 'ntÓll'umbra."


Nessun miraggio invade l'alba quieta..
Reggio non si riflette nel cielo.
Rapiti dal vento di terra,
appesi alle ali della notte,
sensi e sogni si nascondono tra le ombre.

 

Galatea

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it