www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per scelta

Aspettando l'alba

Aspettando l'alba a Medveja

 

Questa sera.
 Ieri sera, l'altra sera...

Sere di languida attesa

 

Notti.
Fatte di passi sulla neve
e carezze giunte dalla luna
in un manto di luce.

 

Respiri.
Essenze diluite in ombre irreali,
silenzi  e guerre,
come onde in me e nell'altra
 che mi Ŕ compagna.

 

Occhi.
Chiusi per sentirti mio.
Io, bianca chimera che vuole svanire,
tu, emozione sconosciuta che mi possiede.
 

Insieme lungo la riva del mare
ad aspettare l'alba.

 

Galatea

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it