Tortue

L'americano Bushenell del Connecticut, allievo del Collegio di Yale, si può considerare l'inventore del primo sommergibile d'attacco.
La
Tortue, così lo chiamò,  era  interamente metallico, poteva essere mosso in ogni direzione a mezzo di eliche azionate dall'interno,  mentre il timone veniva manovrato tenendone la leva sotto un braccio.
Disponeva di purificatore dell'aria e di equilibratori ad acqua con una pompa a mano per regolare l'assetto del veicolo.
A poppa recava una torpedine, a carica esplosiva, che si poteva liberare e far brillare a mezzo di un movimento di orologeria.
Dal 1776 al 1778 la Tortue fu esperimentata varie volte e alcune cariche vennero fatte esplodere con alterno successo contro fregate inglesi davanti all'Hudson River (la prima notizia di attacco venne data nel 1876 e riportava l'attacco di Tortue contro Aquila di HMS nel porto di New York.

www.colapisci.it