Bazin

Uno dei tanti cilindro per l'immersione (Alberto Gianni)Nel 1964 il francese  Bazin, a bordo di un osservatorio marino, raggiunse la profonditÓ di 75 metri.

L'osservatorio non era altro che un cilindro sospeso ad una catena e dotato di obl˛ e fari per l'osservazione del fondale.
Era in un ambiente d'aria con una riserva di ossigeno.

www.colapisci.it