Sub Assiri

I primi reperti archeologici dell'arte figurativa , in cui sono raffigurati uomini che sono sott'acqua, risalgono agli assiri (885 a.C.)
In un bassorilievo sono chiaramente visibili dei soldati sub che eludono i nemici attraversando un fiume, grazie alla respirazione con un'otre appesa al petto e attraverso un tubo tenuto fra le labbra.

Questi uomini,  probabilmente, erano solo dei nuotatori che usavano le pelli per il galleggiamento, in quanto sarebbe stato impossibile immergersi sott'acqua.
 

www.colapisci.it