www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per scelta

A Raffaele


Sono
con te, nei
silenzi dei tramonti
sul Tirreno, ad aspettare
i rossi infiniti del cielo e a cercare
il sale amaro delle tue lacrime nei blu
profondi e nelle ombre di ogni mare

Ecco! Aggrappati ai sospiri dei sogni da realizzare e sospinti dal  maestrale,
ci troviamo, ora, complici a sfidare gli orizzonti da solcare.
Ti porto, amico mio, sempre nel cuore a veleggiare
tra dolci ricordi e dolori.

 

 

Alberto

 

Sommario Amici Perduti

www.colapisci.it