www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaWalter Ignazio Preitano

‘U  'ngannu

 

Friuli

 

‘Na iatta sàzia, c’u zimmìli chinu,

‘cchiappàu un suricèddu ‘nto barcùni;

‘u scarcagnàu ‘na pocu supra ô schinu

e poi ci dissi:- Scappa, babbasùni!.

 

A ‘ddu nuccènti non ci passi veru:

cull’ossa rimuddàti e un baffu ruttu

fici manovra, cridènnulu sincèru,

e bannunàu ‘i zampi di lu iàttu.

 

Currìa filàtu, sùrici gnurànti!

E non sapìa chi scopu d’a sô vita

era ‘u divettimentu ‘i ‘ddu giganti,

chi sutta ‘a zampa ci tinìa la cuta.

Munnu di iàtti è ‘u nostru, e suricèddi;

sulu ch’i iàtti ccà non sû giganti!

Canùsciu iàtti nani e immarutèddi

chi tènunu p’a cuta a tutti quanti:

 

- ‘U munnu è bellu, è bella ‘a libbertà;

pi vui la lapa fàbbrica lu meli:

cugghìtilu e manciàti a sazietà.

Ma quannu ‘nghiùtti ti ritrovi feli.

 

 


 

 L’inganno

 

Sicilia

 

Una gatta sazia, con la pancia piena, catturò un topolino sul balcone; lo lavorò un poco sulla schiena e dopo gli disse:

-Scappa, stupido!

A quel poverino non sembrò vero: con le ossa malandate e un baffo rotto, fece manovra, credendolo sincero, e abbandonò le zampe del gatto.

Correva veloce, topo ignorante! E non sapeva che lo scopo della sua vita era di divertire quel gigante, che gli teneva la coda sotto la sua zampa.

Mondo di gatti è il nostro e di topolini; solo che qua, nel mondo degli uomini, i gatti non sono necessariamente giganti! Conosco gatti nani e altri un po’ gobbetti capaci di tenere per la coda tutti quanti:

- Il mondo è bello, è bella la libertà; per voi l’ape fabbrica il miele: coglietene e mangiatene a sazietà.

Ma quando inghiotti ti ritrovi fiele!

 

 

Walter  Ignazio Preitano

 

 

 

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it