Anna, la raccontastorie

Oggi mi devo difendere

 

Lago di Como

 

Oggi mi devo difendere
da questo silenzio impetuoso
che alza barriere insondabili
che fustiga il sogno più azzurro.
Oggi il silenzio è scottante
dilaga come un mare di fuoco
nei solchi dell’anima…
solleva ricordi indistruttibili

e immagini che sempre vivranno
scolpite con bulini incandescenti
a tracciare perenni graffiti
nelle pareti diroccate
di un luogo
che credemmo un giorno di abitare,
soli superstiti
di una razza in estinzione.

Il mare che non solcammo
resterà un tormento delirante
la sola certezza che mi resta…
la sola profezia avverata..
nell’inganno dei sensi.

Resta soltanto l’urlo
di un addio non pronunciato
muto come un tradimento
che ti colpisce alle spalle
con una lama sottile
dal vago sapore di rosa..

fiorita tra maggio ed aprile.



 

Anna Marinelli
 

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it