Anna, la raccontastorie

L'attesa

Eolie - Piscina di venere

Nell'attesa che scendano ad avvolgerti
le braccia di bruma dei tuoi amanti
giovani e vetusti gabbiani
trovano asilo sul suo corpo
di fiaba e scaglie di sole.

Non stancarti sirena,
la notte che attendi
si avvicina....
e sarÓ amore!

Verranno mani dalle dita lievi
a stirare le pieghe del tuo cuore
a lisciare le rughe
che il tempo ha depositato
sulla tua pelle
vestita di salino...

Petali di  rubino
ti cingeranno i polsi
e la tua chioma adornerai
con la rosa rossa della passione.

I suoi "Ti amo " pendenti d'avorio
ai lobi delle tue orecchie
tintinneranno ai fremiti del tuo corpo
che brucia....come lampada sul mare
sotto lo sguardo invidioso
della luna anemica
di questo autunno da archiviare
senza appello.



Anna Marinelli

 

Capo Scaletta

 

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it