Nuqua
(Cina)

Sorella e moglie di FUXI; ha la testa umana e corpo di serpente o di pesce.

Si sposò col proprio fratello "fondando" il rito del matrimonio. Si dice che fosse capace di metamorfosi, tanto da effettuarne in un sol giorno 70, o addirittura, come dice lo Shuowen, 10.000.

Un giorno che uno dei pilastri che sostenevano la terra si ruppe, essa lo riparò fondendone insieme i frammenti, oppure utilizzando una zampa di tartaruga cosmica Ao. 
È a lei che si deve l'invenzione della musica, del flauto e dell'organo a bocca.

Secondo una tradizione è sempre a lei che si deve la creazione degli uomini dall'argilla, che lei fece cuocere dando vita prima ai neri (troppo cotti), poi ai bianchi (poco cotti) ed infine ai gialli. Sempre relativamente alla creazione degli uomini si narra anche che Nuqua iniziò a modellarli con la creta gialla, ma era troppo faticoso; allora andò a prendere del fango, e proseguì con quello.
Questo è il motivo per cui i primi uomini divennero nobili, mentre quelli impastati col fango divennero le persone di condizione servile. 

C'è infine da segnalare che, secondo alcuni, Nuqua non sarebbe stata una femmina, sorella di Fuxi, ma un successore di questi.

Sommario Affinità con Colapesce

www.colapisci.it